Baraonda ad Amici, Nicolai batte Javier che vuole abbandonare: De Filippi e Celentano litigano

AMICI-Nicolai batte Javier che vuole

Al centro della terza puntata di Amici c’è la sfida tra Nicolai e Javier, i due ballerini segnati da una rivalità non solo tecnica, ma soprattutto caratteriale. La spavalderia di Nicolai emerge totalmente nella prima manche, quando i due si trovano a scontrarsi l’uno contro l’altro e il ballerino ucraino critica il rivale ribadendo un concetto già espresso in passato, ritenendolo incapace di esprimere emozioni durante le sue esibizioni e limitarsi esclusivamente ad un’esecuzione tecnica.

Javier lascia lo studio
Javier e Nicolai finiscono allo spareggio e quest’ultimo prosegue nel definirsi migliore dell’altro, dicendosi certo della vittoria e portandolo inevitabilmente al limite massimo di sopportazione emotiva. Javier esplode con la vittoria di Nicolai, che arriva puntuale. Raggiunge il centro dello studio e annuncia: “Me ne vado, vi ringrazio tutti. Io ballo bene, ma vince sempre lui. Non capisco. Io non capisco tecnicamente, non capisco l’interpretazione. Non è giusto”.

La lite tra Maria De Filippi e Alessandra Celentano

Maria De Filippi prende la parola: “Posso farti parlare con Giuliano, quando parti così non ragioni”. Vanessa Incontrada interviene: “Perché non è giusto? Non puoi fare così, chi lo dice che non è giusto”. Interviene Alessandra Celentano che dà ragione a Javier: “Adesso sembra che la danza sia solo un’emozione”. Javier lascia lo studio. Intanto Maria De Filippi si infuria con Alessandra Celentano:

“Tu non puoi dire a un ragazzo che ha una crisi isterica che ha ragione e a Vanessa che ha sbagliato, perché così non fai che fomentarlo. Può rientrare? Una volta siamo andati a prenderlo in palestra. Deve accettare il risultato che dà la giuria. Tu sei l’eccellenza della danza Alessandra? Chi te la riconosce questa eccellenza. Cosa ne sai se loro vanno a teatro e se Vanessa ne capisce di danza. Non capisco cosa fai ad Amici, perché non dirigi la Scala? Umananamente non sai rapportarti con un ragazzo”.

L’insegnante di danza replica: “Ma cosa stai dicendo. Lui fa così perché hanno votato loro e non ha vinto. Ora sempre che la danza sia solo l’espressione, ma siamo impazziti?”. Maria De Filippi continua a dire che reputa quella di Javier una crisi isterica, ma intanto attende il msuo rientro che non avviene e arriva a ipotizzare la squalifica, un attimo prima che Javier faccia il suo rientro in studio.

Javier rientra in studio
A questo punto è Giuliano Peparini a parlare: “Riconosco che tu abbia ballato meglio di Nicolai, ma è un giudizio mio e tu non puoi fare così ogni volta. Nella vita puoi piacere o non piacere. Diventerai un grandissimo primo ballerino, ti vedremo ovunque. Ci metto la mano sul fuoco. Questo comportamento, però, non è giusto e non ti assomiglia. Quando lavori con me sei preciso, non manchi mai di rispetto. Credimi, è sbagliato. Fa bene ascoltare giudizi negativi. Ti fa crescere, diventerai più forte e bravo”.

Anche Vanessa Incontrada e gli altri giudici intervengono per convincerlo a restare. L’attrice spagnola gli chiede di farle cambiare idea e non abbandonare, così Javier accetta di mettersi alla prova. Più tardi un altro atto del litigio tra Celentano e De Filippi, che finisce per dirle: “Se non ti volessi bene ti caccerei a calci nel sedere”.

0 Commenti

Lascia Un Commento

©2020 RedHouseRadio

CONTATTACI

Contattaci per qualsiasi Cosa... Ti risponderemo il Prima Possibile

Sending

Accedi con le Tue Credenziali

Oppure    

Ripristina Password

Create Account