Barbara D’Urso a Pomeriggio Cinque mostra il video di un’inseguimento in diretta dall’elicottero della Guardia di Finanza e viene sommersa dalle polemiche

Barbara D’Urso -Pomeriggio Cinque

Barbara D’Urso decide di mostrare a Pomeriggio Cinque il video in diretta di un’inseguimento. La presentatrice ha aperto il collegamento con una sua inviata salita a bordo di un elicottero della Guarda di Finanza. I telespettatori hanno potuto vedere come operano sul territorio le forze dell’ordine. Ma la scelta di trasmettere questa diretta non è piaciuto molto al pubblico a casa: infatti, Barbara D’Urso è stata travolta dalle polemiche.

Tutto è accaduto nel giorno di Pasquetta, il 14 aprile 2020. Negli studi di Pomeriggio Cinque, Barbara D’Urso si collega con una sua inviata salita a bordo di un elicottero della Guardia di Finanza. L’intento della conduttrice era quello di mostrare come si svolge il pattugliamento dall’elicottero, i queste giornate così difficili. Il video, postato in seguito su Istagram, riporta la seguente didascalia:

“In diretta l’inseguimento della Guardia di Finanza dopo aver individuato delle persone sulla spiaggia a Venezia”.

Gli uomini delle fiamme gialle stavano pattugliando la zona con l’ausilio dell’elicottero quando hanno individuato dei trasgressori. Come si può vedere anche dal video, una persona che stava passeggiando con il suo cane sulla spiaggia è stata fermata e ha dovuto spiegare la sua presenza lì. (Non era lei, probabilmente, quella presa di mira dagli agenti).

inseguimento elicottero

Nel video si vede un agente cercando di raggiungere un’altra persona che era scappata. La donna con il cane si è fermata e ha indicato loro la direzionane in cui si era allontanata l’altra persona. A quanto sembra si trattava di un trasgressore che è scappato inseguito da alcuni agenti mentre l’inviata di Pomeriggio Cinque commentava:

“Ecco Barbara, Barbara! L’uomo ha aumentato il passo e sta scappando, lo stiamo inseguendo! Si sta allontanando tra le case e lo stiamo inseguendo! Andrea, inquadra!”

Ma la scelta di postare questo video non è piaciuta molto ai telespettatori a casa. In molti si sono mostrati infastiditi.Un’utente ha scritto:

“Piano piano mi sembra tutto assurdo… se si inseguissero gli assassini allo stesso modo come inseguono quel poverino, in Italia non ci sarebbero più omicidi (femminicidi)… e invece per gli assassini “non ci sono volanti a disposizione, non ci sono mezzi e modi, ecc.”… povera Italia”.

Un’altro, su Twitter, ha scritto contrariato:

“Quello che non stupisce non è Barbara D’Urso, ma il fatto che un’istituzione come la Guardia di Finanza si sia prestata a tutto questo. C’è da preoccuparsi sia per la spettacolarizzazione di questi episodi, ma anche per uno spreco di risorse indegno di un paese civile”.

0 Commenti

Lascia Un Commento

©2020 RedHouseRadio

CONTATTACI

Contattaci per qualsiasi Cosa... Ti risponderemo il Prima Possibile

Sending

Accedi con le Tue Credenziali

Oppure    

Ripristina Password

Create Account