A causa del Coronavirus si è spento, dopo più di un mese di ospedale, Mirko Bertuccioli: il cantante Zagor dei Camillas non c’è più

Mirko Bertuccioli-coronavirus

Il Coronavirus a Pesaro si è portato via un cantante molto amato, di una band decisamente popolare e non solo a livello locale. A causa dell’infezione da Covid-19 è morto Mirko Bertuccioli, in arte Zagor, il cantante de I Camillas. Mirko Bertuccioli era stato tra i primi casi gravi di Coronavirus e si trovava ricoverato da settimane nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Pesaro.

Mirko Bertuccioli

Il cantante dei Camillas, meglio conosciuto come Zagor, purtroppo non ce l’ha fatta. A dare la notizia è stata la band, famosa tra gli appassionati di musica indie in Italia, con un toccante post su Facebook. “Sono sempre lì a dire e fare e cantare e rovesciarvi e sorridervi”.

Mirko aveva solo 46 anni. Cantante, musicista e titolare di un negozio di dischi e vinili a Pesaro, il mitico Plastic di via Passeri, purtroppo non ce l’ha fatta. Dopo il tampone risultato positivo, le condizioni di salute sono presto precipitate, tanto da richiedere un ricovero in terapia intensiva.

Dal 4 marzo era ricoverato in rianimazione all’ospedale San Salvatore di Pesaro. Ha lottato fino all’ultimo, ma purtroppo non ce l’ha fatta. Lasciando un vuoto incolmabile nella famiglia, negli amici e nei tanti fan che li seguivano fin dalla nascita del gruppo, nel 2004. La consacrazione, però, porta la data del 2015, quando il gruppo ha partecipato a Italia’s got talent arrivando in finale, con le canzoni Il gioco della palla e Bisonte.

mirko-bertuccioli

Anche il sindaco di Pesaro Matteo Ricci e del vicesindaco Daniele Vimini hanno vouto ricordarlo: “La sua scomparsa ci addolora e ci sconvolge. Abbiamo collaborato fianco a fianco a quella stagione tra fine anni ’90 e 2000 in cui una nuova generazione andava conquistando nuovi spazi per la musica dal vivo in città. Da più di vent’anni protagonista della scena musicale pesarese, animatore di festival, musicista unico e indimenticabile gestore del ‘Plastic’ in via Passeri, ha contribuito a importare culture e influenze musicali che hanno fatto più ricche e più belle le vite di tanti giovani pesaresi.

L’esperienza con ‘I Camillas’ ha portato il nome di Pesaro in tutta Italia e oltre, e la sua capacità di fare rete e amicizia attraverso la musica ha portato in tanti anni decine di band e artisti incredibili a Pesaro, fino recentemente al festival ‘From Pesaro With Love’ che organizzava per amore della città. Mancherà a tutta Pesaro Città della Musica e della creatività in genere. Ci stringiamo nel dolore alla famiglia, a Ruben, Michael e Theodore e ai tanti amici e musicisti che hanno avuto la fortuna di conoscerlo”.

0 Commenti

Lascia Un Commento

©2020 RedHouseRadio

CONTATTACI

Contattaci per qualsiasi Cosa... Ti risponderemo il Prima Possibile

Sending

Accedi con le Tue Credenziali

Oppure    

Ripristina Password

Create Account