Coronavirus, Sicilia chiusa, Paola De Micheli, la Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti ha firmato nella notte il decreto chiesto dalla Regione

Coronavirus, Sicilia chiusa

Coronavirus, la Sicilia è stata chiusa il 16 marzo 2020 con un decreto firmato nella notte da Paola De Micheli, la Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti. Da adesso in poi le persone non potranno più viaggiare da e verso la Sicilia. Sarà consentito solo il traffico delle merci.

A richiedere questo provvedimento era stata la Regione Sicilia che, per paura di non riuscire a far fronte a un numero sempre maggiore di contagi, ha deciso di impedire alle persone di entrare e uscire dalla Regione. la decisione è stata presa nella notte tra il 15 e il 16 marzo 2020 e firmata da Paola De Micheli, la Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti. A rendere pubblica la notizia ci ha pensato il Ministero dei trasporti che, in una nota, ha scritto:

“A seguito della richiesta pervenuta ieri sera da parte della Regione Sicilia, la Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, ha firmato nella notte il decreto che prevede la sospensione dei collegamenti e dei trasporti ordinari delle persone da e per la Sicilia”.

camion

Si tratta di un provvedimento decisamente restrittivo che servirà per fronteggiare l’emergenza coronavirus.

Il Ministero dei Trasporti ha anche specificato che sarà consentito alle persone di attraversare lo Stretto di Messina via mare ma solo “per comprovate esigenze di lavoro, salute o necessità”. Per poter acquistare il biglietto, avranno bisogno di un autorizzazione firmata dal Presidente della Regione Sicilia.

Sicilia-mappa

Le persone che lavorano fuori dalla Regione o devono spostarsi per motivi di salute o per comprovata necessità, potranno dunque farlo partendo da Messina verso Reggio Calabria o Villa San Giovanni e viceversa.

Il Ministero dei Trasporti ha anche aggiunto che sono consentiti i voli andata e ritorno da Palermo e Catania verso Roma. Ci saranno, però, solo 2 voli che serviranno per improrogabili esigenze di connessione territoriale. Sospesi anche i voli internazionali.

sicilia

Per quanto riguarda le ferrovie, rimane un solo un treno giorno intercity Roma/Palermo e viceversa che garantirà i collegamenti minimi essenziali.

Non saranno più attivi, però, i servizi automobilistici interregionali.

0 Commenti

Lascia Un Commento

©2020 RedHouseRadio

CONTATTACI

Contattaci per qualsiasi Cosa... Ti risponderemo il Prima Possibile

Sending

Accedi con le Tue Credenziali

Oppure    

Ripristina Password

Create Account