A WUHAN OSPEDALI STRACOLMI:

coronavirus
INFETTI SI SUICIDANO

La quarantena di cento milioni di persone e notizie come questa non sono compatibili con i numeri ufficiali.

Sul coronavirus arriva una ulteriore testimonianza che svela i segreti e le menzogne che sta raccontando il partito comunista cinese.

Il disegnatore satirico cinese Badiucao, originario di Shanghai vive in Australia da 10 anni, e racconta nei suoi “Diari di Wuhan”, il dramma del contagio.

La situazione a Wuhan sarebbe ormai fuori controllo, tanto che alcune persone si starebbero addirittura suicidando a causa del coronavirus.

“Quando Wuhan è stata messa in quarantena ho associato le persone alle informazioni: anche queste non avrebbero più circolato liberamente. Ho proposto in rete una piattaforma che raccogliesse le voci degli abitanti di Wuhan. Le persone hanno cominciato a scrivermi in privato e a inoltrarmi brani delle chat di famiglia. Raccolgo tutto ciò che scompare dal web cinese, ovviamente lo pubblico in forma anonima”.

fonte voxnews.info


0 Commenti

Lascia Un Commento

©2020 RedHouseRadio

CONTATTACI

Contattaci per qualsiasi Cosa... Ti risponderemo il Prima Possibile

Sending

Accedi con le Tue Credenziali

Oppure    

Ripristina Password

Create Account