Il confronto e poi una pace conclusiva: ecco cosa si è concluso dopo il dialogo tra Giovanna Botteri e Michelle Hunziker

Michelle Hunziker - Giovanna Botteri

Le polemiche scaturite dal servizio di Striscia la Notizia hanno davvero portato numerosissimi riscontri negativi, per quanto riguarda la modella svizzera Michelle Hunziker. Alla fine, però, è arrivato il confronto con la diretta interessata: Giovanna Botteri. In conclusione, si è raggiunto un punto d’incontro tra le due donne e una pace finale.

Dopo alcuni giorni dallo scoppio dello scandalo creato dal servizio di Striscia la Notizia, accusato di body shaming nei confronti dell’inviata Rai a Pechino, arriva finalmente il confronto dalle due dirette interessate. A parlare è la stessa Giovanna Botteri, con un video che ha poi diffuso Michelle Hunziker sui suoi social network.

Il confronto tra Giovanna Botteri e Michelle Hunziker

Nel video, Giovanna Botteri fa subito capire come non ci sia alcun tipo di rammarico tra di loro. Infatti, come la giornalista sottolinea, per litigare bisognerebbe aver commesso qualche danno a qualcuno. Infatti, la donna ha fatto presente come Striscia la Notizia sia di fatto un programma satirico e come tutto questo sia fondamentalmente incluso nel contesto della satira stessa.

Nella didascalia così scrive la modella svizzera: “Ci siamo sentite, abbiamo chiacchierato e ci siamo anche fatte due belle risate.
Il sunto di tutta questa storia è: Giovanna Botteri ed io abbiamo vinto una grande sfida: la sfida contro le falsità, le ipocrisie, le cattiverie e la violenza (anche nei miei confronti)”.

Poi, ha aggiunto: “Giovanna non voleva e non doveva essere difesa da me, perché non era mai stata attaccata. Io e lei appena potremo, ci incontreremo di persona e brinderemo alle donne che fanno squadra. Solo così vinceremo tutte le nostre battaglie. La prima che dobbiamo combattere tutti insieme è la battaglia contro l’odio sui social!”

Questo appello della presentatrice del programma satirico è postumo alla difesa che lo stesso marito, Tomaso Trussardi,

leggi qui:

https://bit.ly/3fw0hXu

0 Commenti

Lascia Un Commento

©2020 RedHouseRadio

CONTATTACI

Contattaci per qualsiasi Cosa... Ti risponderemo il Prima Possibile

Sending

Accedi con le Tue Credenziali

Oppure    

Ripristina Password

Create Account