Pago scrive nel suo libro, una lettera a Serena Enardu e rivela la verità sulla fine della loro relazione

Pago, nel suo nuovo libro, ha parlato della frastagliata storia d’amore con Serena Enardu e della fine della loro storia, per la seconda volta, dopo la partecipazione al Grande Fratello. La prima crisi era avvenuta qualche tempo prima nel programma Temptation Island.

Pago-Serena Enardu

Così, data la confusione del pubblico, Pago ha deciso di chiarire la questione scrivendone sul proprio libro mediante una lettera rivolta proprio a Serena. Il cantante racconta di come ha smesso di chiamare la sua compagna amore e spiega che le cose erano cambiate già del dal 22 aprile via via fino ad arrivare alla rottura del rapporto. Il cantante confida che nei mesi appena precedenti alla quarantena, aveva tutte le intenzione di convogliare a nozze, con la sua amata Serena Enardu.

E cosi partono una serie di scritti, racchiusi in una lettera dedicata proprio a Serena, dove Pago dichiara nel dettaglio cosa è successo tra i due: “La quarantena è una vera prova d’amore per ogni coppia che decide di superare insieme un momento drammatico. E noi, noi no. Siamo quelli che non ce la facciamo, non ce la faremo o forse siamo semplicemente destinati a non stare insieme. Poche parole, contano i fatti”.

Infatti sin dai primi giorni di lock down i due sembrerebbero essersi allontanati molto. Pago continua dicendo: “Improvvisamente abbiamo smesso di parlarci da innamorati. Questo lo sappiamo. Anzi, lo sai tu. Sono tornate fuori tutte le vecchie problematiche che fondamentalmente tu non hai mai cancellato dentro al tuo cuore, in profondità, con una rabbia che non si cancellerà mai”.

“Problemi che poco hanno a che fare con l’amore. L’iter è stato lo stesso, lo avevo già vissuto. Tu che inizi a parlare di meno, l’amore mentale e fisico che viene meno, fino a quando siamo stati in grado, questa volta, di non trascinarci a lungo” dice.

Pago prosegue: “Premesso che questo tsunami mi ha ucciso ancora una volta perché mi sono scontrato dinanzi alla mancanza di verità, dinanzi all’omertà. E non me lo aspettavo. L’11 maggio il crollo. Succede qualcosa dal quale non si può più tornare indietro. I vecchi tempi sono tornati o forse non sono mai andati via per te. Ti chiudi in bagno. Il tuo cellulare però resta fuori. Non lo avrei mai fatto. Non l’ho mai fatto. Sono un buono. Chi mi conosce lo sa. Non resisto. Prendo lo smartphone in mano e lo sblocco”.

Pago contro Serena

Pago racconta di avere scoperto aspetti della relazione tra Serena e Alessandro Graziani, dei quali prima non era al corrente: “Guardando la lista di messaggi su Whatsapp, corro velocemente sotto il nome “Ale” con accanto un Emoticons con un orsetto. Quello che leggo, quello che ascolto è un qualcosa che non mi fa nemmeno male. È solo una realtà di m*** che devo accettare”.

Il cantante nel suo racconto esprime tutta la sofferenza di quel momento e aggiunge: “Serena, tu non hai avuto un flirt di due giorni in Sardegna con questo ragazzo, come mi hai voluto far credere. Ma è stata una vera storia d’amore. E il tutto succedeva, combaciando le date, proprio nel periodo in cui volevi tornare con me. Quando sei uscita dal bagno, quel telefono l’ho lanciato sul lavandino. Ti ho guardato e ti ho detto: “Menomale che mi avevi detto tutto”. La frase che non scorderò mai, però, è una: “Ci sono stata più volte”.

LEGGI ⤵️
http://ow.ly/fDKj50zYL8I

0 Commenti

Lascia Un Commento

©2020 RedHouseRadio

CONTATTACI

Contattaci per qualsiasi Cosa... Ti risponderemo il Prima Possibile

Sending

Accedi con le Tue Credenziali

Oppure    

Ripristina Password

Create Account