capelli

I capelli possono danneggiarsi per numerosi motivi, dalla temperatura dell’acqua alle condizioni atmosferiche. Quando si rovinano, appaiono fragili e ruvidi e spesso sono più difficili da acconciare. Se vuoi avere una chioma sana e lucente ti basta seguire alcuni semplici passaggi, come scegliere attentamente i prodotti da usare, lavare i capelli il meno possibile e proteggerli dai fattori ambientali più aggressivi.

Lavare i Capelli


Evita di lavarli tutti i giorni.
 Prova a fare lo shampoo ogni 2-3 giorni, anziché quotidianamente. Se esageri, l’acqua e i prodotti possono privare il cuoio capelluto del sebo naturale che serve a mantenerli in salute. Se scarseggia, possono diventare fragili e grassi a causa di un’eccessiva secrezione sebacea che ne compensa la carenza.[1]

  • Se senti il bisogno di lavare la testa, alterna lo shampoo secco con quello normale.
  • Riducendo la frequenza dei lavaggi ti accorgerai che i capelli rimarranno puliti più a lungo.
capelli-lavare

DUE

Usa prodotti senza solfati e silicone. Molti prodotti sono composti con sostanze chimiche nocive per i capelli, come i solfati. Anche il silicone non è da meno, perché rischia di occludere i pori, da cui viene secreto il sebo, e seccare i capelli. Opta quindi per prodotti naturali che contengono meno ingredienti dannosi.

  • Per scoprire i prodotti più adatti ai tuoi capelli dovrai fare numerosi tentativi. Se ti accorgi che alcuni tendono ad appiattirli o opacizzarli, provane altri.
  • Scegli un prodotto in base al tuo tipo di capelli. Se preferisci, puoi consultare il tuo parrucchiere di fiducia e chiedergli in merito qualche consiglio.

TRE


Fai lo shampoo.
 Lo shampoo aiuta a rimuovere la sporcizia e gli accumuli di sebo. Per usarlo in modo appropriato, bagna prima i capelli, quindi applicane una piccola quantità sulla parte superiore della testa e sul cuoio capelluto. Massaggia in modo che si formi la schiuma e distribuisci il prodotto su tutta la testa usando le dita. Non strofinare troppo energicamente altrimenti rischi di danneggiarli.[3]

  • Puoi anche provare ad applicare una piccola quantità di shampoo direttamente sulle dita. Passale delicatamente tra i capelli anziché strofinare la testa con vigore.
  • In caso di forfora, acquista uno shampoo specifico.

QUATTRO


Massaggia il balsamo sulle punte.
 Quando applichi il balsamo, cerca di limitarti alle punte evitando le radici e il cuoio capelluto, altrimenti potresti appesantire e ungere tutta la chioma. Distribuiscilo lungo i capelli con le dita, lascialo in posa per qualche minuto e, infine, procedi al risciacquo.[4]

  • Non devi usarlo dopo ogni lavaggio, soprattutto se hai i capelli grassi. Tuttavia può contribuire a prevenire le doppie punte.

CINQUE

Abbassa la temperatura dell’acqua. Se è troppo calda può danneggiare i capelli, proprio come il calore emesso dal phon. Per scongiurare questo rischio, usa l’acqua tiepida (o fredda) per lavarli e sciacquarli.

  • In particolare, adopera l’acqua fredda quando devi togliere lo shampoo e il balsamo, perché il calore potrebbe pregiudicare l’azione delle proprietà nutritive contenute in questi prodotti. Inoltre, l’acqua fredda rende la chioma più lucente.

SEI


Prova a idratarli in profondità una volta a settimana.
 Sebbene non sia necessario applicare il balsamo ogni volta che lavi la testa, potresti mantenere in salute la tua chioma usando ogni settimana una maschera a idratazione profonda. Per nutrirla correttamente:

  • Distribuisci il balsamo lungo i capelli. Lascialo agire per 10-15 minuti prima del risciacquo.
  • Dopodiché applica lo shampoo come al solito e nuovamente il balsamo. Quando risciacqui il balsamo per la seconda volta, passa delicatamente le dita tra i capelli anziché strofinarli, in modo da eliminare ogni traccia di prodotto.
  • Una volta tolto il balsamo, usa l’acqua molto fredda per chiudere le cuticole e ripristinare la lucentezza dei capelli.

SETTE


Pulisci regolarmente pettini e spazzole
. Oltre a lavare i capelli, dovresti occuparti anche della pulizia degli strumenti che usi per acconciarli. Se sono grassi, il sebo può facilmente trasferirsi sulle setole e distribuirsi su tutta la chioma quando ti pettini.[7]

  • Lava pettini e spazzole con acqua calda e sapone e lasciali asciugare all’aria.


Asciuga i capelli all’aria.
 Evita di usare l’asciugamano o il phon. Strofinandoli con un tessuto spugnoso o avvolgendoli mentre sono ancora bagnati rischi di strapazzarli favorendo le doppie punte e l’effetto crespo.[8]

  • Piuttosto, procurati una vecchia maglietta o una federa. Sono più morbide rispetto al tessuto dell’asciugamano e, di conseguenza, il rischio di danneggiare i capelli è minore.
  • Anche un asciugamano in microfibra è abbastanza delicato. Puoi adoperarlo senza rovinare o increspare i capelli.
0 Commenti

Lascia Un Commento

©2020 RedHouseRadio

CONTATTACI

Contattaci per qualsiasi Cosa... Ti risponderemo il Prima Possibile

Sending

Accedi con le Tue Credenziali

Oppure    

Ripristina Password

Create Account