Rosso non è pubblicato dalla T.S.A. Total Sounding Area

È uscito il 12 giugno ed è disponibile su tutte le maggiori piattaforme digitali l’album della cantautrice calabrese Meissa Rosso non è pubblicato dalla T.S.A. Total Sounding Area. Dopo anni di studio e duro lavoro alla fine è arrivata la perfetta chiusura di un cerchio e contemporaneamente l’inizio di una nuova avventura artistica. Non poteva esistere titolo più calzante perché Meissa solo rosso non è: sarebbe riduttivo descriverla con un unico colore perché lei è un caleidoscopio, che in ogni nota lascia intravedere migliaia di sfumature diverse. Rosso non è contiene undici brani (dieci inediti e una cover). Lo stile musicale dei dieci brani è prevalentemente pop-rock ad eccezione del primo singolo Se fa giorno che è un reggaeton con tutte le caratteristiche di una hit estiva. Le storie raccontate all’interno del disco (scritte a quattro mani e due cuori con la cantautrice napoletana Unaderosa -leader dei Renanera-) sono tutte diverse. Le tematiche vanno dall’amore alla ribellione, dalla presenza forte di qualcuno all’assenza straziante. I testi dell’album raccontano storie di donne diverse; donne che si amano e accettano di usare l’ironia per raccontarsi e donne che invece non si accettano e sperimentano l’intolleranza nei confronti di se stessi e degli altri.

Le musiche dell’album sono curate dall’arrangiatore e tastierista lucano Antonio Deodati (producer tra gli altri con Mango, Laura Valente, Marie Claire D’Ubaldo, Federico Poggipollini, Corona, Renanera) insieme con il musicista vibonese Vincenzo Pesce (piano e co-arrangiatore in due brani). L’unica cover Shape of my heart impreziosisce il disco grazie al tocco del musicista Silvio Ariotta bassista e contrabbassista che vanta collaborazioni con Antonella Ruggiero, Ryan Kilgore, Xantonè Blacq, Antonio Onorato, Barbara Cola, Lighea, Aleandro Baldi che ha curato l’arrangiamento e ha suonato magistralmente il basso elettrico. Il coloratissimo videoclip del primo singolo Se fa giorno è stato realizzato in collaborazione con il coreografo e regista Armando Gatto ed è stato pubblicato in anteprima il 26 giugno su TgCom24 Mediaset. Nell’attesa non resta che seguire Meissa tramite il suo sito internet www.meissamusic.com e le sue pagine instagram e facebook. 

Biografia Meissa 

Stella Sorrentino in arte Meissa nasce a Catanzaro il 6 Maggio 1985 e si diploma nel 2018 in canto jazz al conservatorio F. Torrefranca di Vibo Valentia. Il suo percorso musicale è molto ricco e articolato. A soli 10 anni si avvicina allo studio del canto leggero e successivamente a quello della chitarra moderna. Dopo aver terminato gli studi universitari nel 2011 (Laurea in Teoria della prassi comunicativa e cognitva) si trasferisce a Roma per perfezionare e completare il suo percorso studiando dizione e successivamente recitazione. 

Il primo tra i più importanti eventi della sua carriera artistica come cantautrice è rappresentato dal suo progetto musicale solista che vede la luce nel 2010 quando esce il singolo d’esordio, dal titolo Parole al Vento corredato dal videoclip realizzato a Sofia da Vasil Stefanov, uno dei più creativi e quotati registi dell’Europa dell’Est. 

L’anno successivo lavora incessantemente alla realizzazione del suo secondo singolo, Inverno Freddo, che viene presentato nell’ottobre del 2012 insieme all’apprezzatissimo videoclip realizzato questa volta a Roma con la regia di Davide Manca (Il cacciatore, Il contagio, Piuma

Successivamente la conoscenza di diversi musicisti la spinge a migliorare le sue competenze e a questo proposito molto fortunata è, in particolar modo, la collaborazione con il musicista-arrangiatore Clemente Ferrari (Max Gazzè, Paola Turci, Simone Cristicchi, Carmen Consoli) con il quale lavora al suo terzo singolo Pioggia di emozioni (2013). 

Nel 2014 si fondono finalmente le sue diverse qualità artistiche quando prende parte, nel ruolo di Giulietta, al musical diretto dal coreografo Armando Gatto dal titolo Ama e cambia il mondo

L’anno successivo (2015) è anche ad un passo dalle finali del Festival di Sanremo e instancabilmente continua il suo lavoro in studio per la realizzazione del suo album presso la T.S.A. Total Sounding Area di Lagonegro (PZ) con Antonio Deodati e Unaderosa produttori e autori che hanno lavorato per Vittorio De Scalzi, Federico Poggipollini, Gerardina Trovato, Mango, Laura Valente (Matia Bazar). 

A maggio del 2016 le viene affidato il ruolo di Vienna, la protagonista femminile del Musical inedito Francesco: il fuoco e la luce con le musiche di Marco Frisina (suonate dal vivo dall’orchestra del Conservatorio Cilea di Reggio Calabria) e la regia di Armando Gatto. Nel 2018 è la Jasmine de Il Magico mondo di Aladino, un musical in tournée in tanti prestigiosi teatri italiani prodotto dall’Associazione Sintesi. Una tournèe che ha riscosso molto successo a Maggio nel Teatro Cilea di Reggio Calabria e a novembre al Nuovo Teatro Orione di Roma. 

Nell’estate del 2019 è nuovamente immersa a pieno ritmo nella sua carriera da cantautrice con la produzione di nuovi inediti e lo sviluppo del suo progetto artistico. Dal 2016 è vocal coach presso la New Beat di Vibo Valentia. 

0 Commenti

Lascia Un Commento

©2020 RedHouseRadio

CONTATTACI

Contattaci per qualsiasi Cosa... Ti risponderemo il Prima Possibile

Sending

Accedi con le Tue Credenziali

Oppure    

Ripristina Password

Create Account