Tutti contro la app “Immuni”, che servirà a controllare gli spostamenti degli italiani con l’obiettivo di limitare i contagi. Ma al momento prevalgono dubbi e timori.

Matteo Salvini

A cominciare da Matteo Salvini che avvisa: «Usare le nuove tecnologie per combattere il virus è utile – spiega il segretario della Lega – ma con tutte le garanzie dovute ai cittadini italiani. Un commissario non può certo derogare dai diritti costituzionali senza che sia il Parlamento, e quindi il Popolo, ad essere investito di decisioni così delicate. Inoltre sulla app Immuni” sono evidenti alcune gravi criticità, da molti sollevate, tra le quali: chi gestisce i dati raccolti, dove vengono conservati e per quanto e di chi è la proprietà dei dati? Garantire la protezione di diritti e dati privati degli Italiani per la Lega è fondamentale, la strada scelta dal governo è pericolosa. La nostra libertà non è in vendita». 

Anche Forza Italia e il Pd chiedono approfondimenti in Parlamento. «Con la scelta del Governo dell’utilizzo dell’app “Immuni” per tracciare i contatti dei contagiati da coronavirus, in modo da contenere gli effetti di un’eventuale seconda ondata, il tema…..

continua su:

https://www.iltempo.it/home/2020/04/20/news/salvini-contro-la-app-immuni-liberta-non-e-in-vendita-1317804/?fbclid=IwAR17UT1bqBDr_qTnuicOu5xd-vbRxVGDm4F39JlofVWN4WPot84joPvE6gc#.Xp7jvIqLmKI.facebook

0 Commenti

Lascia Un Commento

©2020 RedHouseRadio

CONTATTACI

Contattaci per qualsiasi Cosa... Ti risponderemo il Prima Possibile

Sending

Accedi con le Tue Credenziali

Oppure    

Ripristina Password

Create Account