SEAT MUSIC AWARDS 2020

SEAT MUSIC AWARDS 2020 da Verona un’edizione speciale a sostegno dei lavoratori dello spettacolo

SEAT MUSIC AWARDS 2020 in un anno così imprevedibile e sospeso per il mondo intero, la musica continua a farsi sentire e reagisce più unita che mai, con un’edizione molto speciale, la quattordicesima, dei Music Awards, che per la seconda volta sono denominati Seat Music Awards e in diretta in prima serata su RAI 1 mercoledì 2 e sabato 5 settembre dall’Arena di Verona, condotti da Carlo Conti Vanessa Incontrada ed in simulcast in diretta su Rai Radio 2 condotti da Nek e Carolina Di Domenico.

Radio Italia sarà radio ufficiale dei Seat Music Awards Maschio sarà partner RAI, la cantina veneta conferma la sua vicinanza al mondo delle sette note.

Per la prima volta però non saranno gli artisti a essere premiati, ma saranno loro a dedicare simbolicamente la propria presenza e le esibizioni ai lavoratori dello spettacolo.

Ed è così che i “Premi della Musica” diventano i “Premi dalla Musica”, un riconoscimento a tutti i musicisti e ai lavoratori dietro le quinte che, anche adesso che il mondo si sta preparando a ripartire, continuano a rimanere sospesi e invisibili.

Sigla sarà “Canzone” di Lucio Dalla e ad interpretarla saranno Francesco De Gregori e Antonello Venditti.

Verona è una seconda casa – racconta Carlo Conti – mi sento in famiglia. Quest’anno vengo a Verona con spirito costruttivo, questo evento rappresenta la ripartenza della musica.”

É un anno nel quale non ci saranno premi – dice Vanessa Incontrada – e la vera protagonista sarà la musica. Una novità per il pubblico e per tutti sarà il palco che sarà posizionato al centro dell’Arena di Verona.”

In diretta dall’Arena di Verona, con pubblico presente, i Seat Music Awards vedranno oltre 70 artisti alternarsi sul palco nel corso delle due serate. Sarà un modo per riportare la musica nel suo luogo naturale, il palco, riaccendere le luci, i suoni, le emozioni dei concerti e ridare la giusta collocazione ai musicisti e a tutti i lavoratori dietro le quinte.

Gli artisti presenti sul palco mercoledì 2 settembre saranno: Alessandra Amoroso, Biagio Antonacci, Claudio Baglioni, Andrea Bocelli, Riccardo Cocciante, Francesco De Gregori e Antonello Venditti, Elisa, Emma, Tiziano Ferro in collegamento da Los Angeles a causa del lockdown, Ligabue, Fiorella Mannoia, Gianni Morandi, Gianna Nannini, Eros Ramazzotti, Zucchero e Amadeus, Giorgio Panariello, Leonardo Pieraccioni e Ficarra e Picone.

Gli artisti presenti sul palco sabato 5 settembre saranno: Achille Lauro, Annalisa, Malika Ayane, Baby K, Boomdabash con Alessandra Amoroso, Gigi D’alessio, Fred De Palma, Diodato, Giusy Ferreri, Francesco Gabbani, Ghali, Il Volo, Irama, J – Ax, Levante, Mahmood, Marco Masini, Ermal Meta, Mika e Michele Bravi, Modà, Fabrizio Moro, Nek, Enrico Nigiotti, Tommaso Paradiso, Piero Pelù, Max Pezzali, Raf e Tozzi, Francesco Renga, Riki, The Kolors e Enrico Brignano.

Domenica 6 settembre in onda su Rai 1 alle ore 16.00 Nek, in una veste insolita ma a lui molto congeniale, condurrà “Seat Music Awards – Viaggio nella musica”. Partirà dalla sua casa di Sassuolo alla volta di Verona per immergersi nella settimana che riaccenderà le luci sulla musica dall’Arena di Verona. Nek incontrerà e presenterà i suoi colleghi cantanti e le loro hit, oltre ad alcuni dei protagonisti delle puntate precedenti, ma anche i lavoratori dello spettacolo, a cui tutto questo progetto è dedicato.

Sono molto emozionato della mia nuova veste – racconta Nek – stare dall’altra parte è emozionante e sono curioso di mettermi alla prova. Sto lavorando con un grande Team e spero di essere all’altezza della situazione. Nella puntata di domenica ci saranno delle sorprese musicali e ci saranno le storie di chi lavora per la musica con gli artisti. Il messaggio di questo evento è l’unione, il ripartire perché l’unione fa la forza. Questo evento servirà a far conoscere quello che c’è dietro la musica.”

Gli artisti protagonisti dello speciale terzo appuntamento “Seat Music Awards – Viaggio nella musica”saranno: Il Volo, Gigi D’alessio e Clementino, Bugo e Ermal Meta, Mario Biondi, Ron, Rocco Hunt e Ana Mena, Gaia, Aiello, Nina Zilli, Mr. Rain e tanti altri ospiti, protagonisti della “Settimana della Musica”.

Dall’1 al 21 settembre sarà inoltre attivo il numero solidale 45588 che, insieme all’incasso della vendita dei biglietti, al netto dei costi, andranno a costituire un aiuto concreto. Il ricavato complessivo, infatti, andrà a confluire nel fondo “COVID 19 – Sosteniamo la musica” di MUSIC INNOVATION HUB, con il supporto di Spotify e promosso da FIMI – Federazione Industria Musicale Italiana, a fianco della filiera musicale italiana con lo scopo di supportare musicisti e professionisti del settore in questo momento di crisi globale.

Seat Music Awards daranno il via alla settimana “Da Verona accendiamo la musica”: un progetto artistico e sociale di ampio respiro lanciato da Music Innovation Hub Spa – Impresa Sociale (MIH), organizzato e prodotto da Friends&Partners, Live Nation e Vivo Concerti, in collaborazione con Arena di Verona Srl e Gianmarco Mazzi e con i contributi di Vertigo e Magellano.

Oltre ai Seat Music Awards, nella settimana “Da Verona accendiamo la musica” sono previsti anche altri appuntamenti tra cui quelli con la Partita del Cuore, edizione speciale “Chi Vincerà La Partita Del Cuore”, il 3 settembre in diretta su Rai 1 dallo Stadio Marcantonio Bentegodi di Verona con la conduzione di Carlo Conti.

Per la prima volta 4 squadre capitanate da Alessandra AmorosoRaoul BovaGianni Morandi e Salmo. la diretta su rai 1, in prima serata (ore 21.25), sarà condotta da Carlo Conti.

Ecco i primi nomi che vanno a comporre le squadre: Pio e Amedeo, in qualità di presidenti – giocatori, e Milena Bertolini nella squadra di Alessandra AmorosoPaolo Maldini e Stefano Pioli nella squadra di Raoul BovaPaolo Bonolis e Dida (Nelson de Jesus Silva) in quella di Gianni Morandi e Eros Ramazzotti e Massimo Giletti nella squadra di Salmo.

Le 4 squadre, rigorosamente formate dai soli 11 giocatori titolari (senza possibilità di riserve), si sfideranno in 2 partite eliminatorie da 30 minuti ciascuna e le 2 vincitrici si contenderanno la finale di “Chi vincerà LA PARTITA DEL CUORE? – Edizione Speciale 2020”. Tutti insieme, uomini e donne, scenderanno in campo per aiutare i lavoratori dello spettacolo.

Domenica 6 settembre per Heroes – il futuro inizia adesso oltre 40 artisti saliranno sul palco dell’Arena di Verona per un live streaming storico per 5 ore di grande musica a sostegno dei lavoratori della musica.

Ecco i nomi: Achille Lauro, Afterhours, Aiello, Anastasio, Anna, Brunori Sas, Cara, Coez, Coma Cose, Diodato, Elodie, Eugenio In Via Di Gioia, Fedez, Frah quintale, Francesca Michielin, Franco126, Gaia, Gazzelle, Gemitaiz&Madman, Ghali, Ghemon, Levante, Madame, Mahmood, Margherita Vicario, Marlene Kuntz, Marracash, Mecna, Michele Bravi, Mostro, Nitro, Pinguini Tattici Nucleari, Priestess, Random, Rocco Hunt, Salmo, Selton, Shiva, Subsonica, The Kolors, Tommaso Paradiso, Willie Peyote.

Lo streaming sarà a pagamento e disponibile via web su Futurissima.net, e tramite app mobile su A-LIVE.

Il ricavato di HEROES andrà – al netto dei costi di produzione, della Siae e dell’Iva – ad alimentare il Fondo “COVID-19 Sosteniamo la musica”

0 Commenti

Lascia Un Commento

©2020 RedHouseRadio

CONTATTACI

Contattaci per qualsiasi Cosa... Ti risponderemo il Prima Possibile

Sending

Accedi con le Tue Credenziali

Oppure    

Ripristina Password

Create Account